Ansia: news dal web dal 03 al 09 Maggio 2010

Ansia e cibo

Notizie relative ai disturbi di Ansia pubblicate in internet dal 03 al 09 Maggio 2010:

  • Stress, ansia e obesità,
  • La metoropatia è una vera malattia,
  • Stress: i disturbi del pendolare.

Stress, ansia e obesità

“Abbiamo dimostrato che le azioni di un singolo gene in una sola parte del cervello possono avere effetti profondi sul metabolismo di tutto il corpo”, ha detto Alon Chen, neuroendocrinologo dell'Istituto Weizmann di Israele che ha coordinato lo studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences. “In sostanza, lo stress potrebbe farci diventare grassi”, ha sottolineato. “Lo stress influenza sicuramente ogni sistema del corpo.  Non solo provocando ansia, depressione e disturbi da stress post-traumatico, ma influenzando sindromi metaboliche come l'obesità”. [Fonte]

La meteropatia è una vera e propria malattia

Secondo il professor Vincenzo Condemi, direttore del laboratorio Biometeolab del Centro di ricerca in bioclimatologia medica della Statale di Milano, la meteropatia è una vera e propria malattia.
Si parla di meteropatia secondaria che riguarda soggetti anziani e bambini o persone affette da patologie, in questi soggetti i cambiamenti climatici improvvisi possono riacutizzare la patologia.
Importante è tuttavia la meteropatia primaria, persino più di quella secondaria perché risente di fattori tangibili sulla persona sana e, dunque, è ancora in parte oscura l’origine di questa sindrome al punto che non si capisce molto bene come possa un cambiamento climatico improvviso determinare cambiamenti di umore, disturbi a vario titolo in soggetti neanche predisposti a soffrire di meteropatia ogni qualvolta, ad esempio, dove si viva si solleva un vento caldo e secco.
Il corollario di sintomi del meteropatico sono molteplici in base allo stato clinico dell’individuo e della sua personalità, dunque in questi soggetti sovente assistiamo a forme di malessere ascritti a vere e proprie crisi d’ansia, con palpitazioni, tachicardia, sudorazione profusa, in altri soggetti invece può prendere il sopravvento l’apatia, forme simil depressive, il nervosismo e la stanchezza eccessiva. Nel caso di forme di meteropatia secondaria; la persona avverte il riacutizzarsi di quelle malattie di cui soffra o abbia sofferto associate spesso a manifestazioni dolorose a seconda del disturbo sofferto. [Fonte]

Stress: i disturbi del pendolare

Secondo quanto è stato messo in evidenza da uno studio di David Lewis, dell’International Stress Management Association i pendolari sarebbero affetti da quella che è stata definita “amnesia del pendolare“. In sostanza si tende a dimenticare quello che succede nel tempo impiegato per compiere il percorso che separa la casa dal luogo di lavoro. Ma tutto ciò ha delle conseguenze non affatto trascurabili. Questa amnesia infatti è in grado di determinare delle crisi d’ira, che comportano sbalzi di pressione e il rischio di incorrere nell’infarto.
Ma i disturbi del pendolare sono davvero molti. Oltre allo stress cronico, si può incorrere nell’aggressività e nella creazione di rapporti conflittuali con i propri familiari. Si riscontra anche una diminuzione della creatività e il rischio di cadere nei disturbi tipici della depressione a causa della tensione continua.
I segnali d’allarme sono costituiti dai disturbi del sonno e dell’appetito, dal mal di testa, dalle difficoltà nella digestione e da altri disturbi di carattere psicosomatico. [Fonte]