Come potete aiutare vostro figlio a perdere peso? Mettetevi a dieta

combattere-obesit-infantileUn recente studio, pubblicato nella rivista online Obesity, indica che la perdita di peso corporeo di un genitore rappresenta uno dei pochi fattori chiave per il successo nel tentativo di trattare i problemi di obesità infantile nei bambini.

Sono state esaminate variabili inerenti le competenze genitoriali, lo stile genitoriale, il contesto domestico e la disponibilità di alimenti in casa, ma alla fine è emerso che il modo migliore per poter aiutare un bambino in sovrappeso consiste nel dare il buon esempio mettendosi a dieta.

I dati indicano che circa il 31% dei bambini Americani è in sovrappeso o rientra nella categoria degli obesi. Attualmente i trattamenti per l’obesità infantile in America consistono in programmi che coinvolgono il bambino, insieme ad entrambi i genitori, in sessioni di ri-educazione alimentare e di ri-educazione fisica con tecniche di terapia comportamentale.

I genitori sono le persone più influenti nella vita di un bambino, hanno un ruolo di guida e di supporto, ed è per questo che è così importante che in qualsiasi programma di dimagrimento per i bambini siano coinvolti anche gli adulti.

E questo studio conferma l’importanza del loro esempio nello stabilire uno stile di alimentazione sana e sane abitudini di esercizio fisico.

I ricercatori hanno esaminato un’ottantina di gruppi di genitori con figli di età compresa tra gli 8 e i 12 anni in sovrappeso o obesi che hanno partecipato ad programma di trattamento per cinque mesi.

Lo studio si è concentrato sulla valutazione dell’impatto di tre tipi di “competenze” genitoriali:

  1. La capacità dei genitori di mettersi a dieta.
  2. Le variazioni fatte nel contesto domestico in relazione alla disponibilità di cibo e alla qualità dell’alimentazione.
  3. Lo stile e le tecniche genitoriali intesi come, ad esempio, la capacità di un genitore di contribuire a limitare il comportamento alimentare del bambino, incoraggiandolo a partecipare alle attività del programma.

In conclusione l’unico predittore significativo di perdita di peso del bambino è rappresentato dalla reale variazione dell’indice di massa corporea dei sui genitori.

I ricercatori hanno dunque concluso che i medici dovrebbero concentrarsi sulla necessità di incoraggiare i genitori a perdere peso se vogliono veramente aiutare il loro bambino.

Fonte:

University of California – San Diego (2012, March 14). How to best help your child lose weight: Lose weight yourself.

Dott. Leonardo Corsetti

Psicologo Psicoterapeuta. Sono specializzato in Terapia Familiare Sistemica e appassionato divoratore di pubblicazioni relative alla Psicologia Evoluzionistica e alle Neuroscienze. A partire da questi schemi concettuali tratto i principali disturbi psicologici come ansia, fobie, attacchi di panico, depressione ecc... sia in sedute individuali che di coppia o familiari. Il mio studio è in Viale Martiri della Libertà, 28 a Macerata. Potete chiamarmi per un appuntamento al 328 00 31 262 o inviarmi una mail all'indirizzo leonardo.corsetti@gmail.com

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento