Nei giovani la depressione colpisce lo stomaco, l’ansia colpisce la pelle.

Per la prima volta,  è stata identificata una correlazione temporale tra disturbi psicologici e malattie fisiche. L’artrite e le malattie a carico del sistema digestivo sembrano essere più comuni dopo la depressione, mentre le malattie della pelle sono più frequenti dopo episodi di ansia.

La percezione che i disturbi mentali possano aumentare la probabilità di sviluppare patologie fisiche,  non solo come diretta conseguenza dell’assunzione di sostanze psicoattive, è da tempo nota tanto al mondo della ricerca quanto al sapere condiviso tipico delle raccomandazioni della nonna.

Ora, in un progetto finanziato dalla Swiss National Science Foundation, un gruppo di ricerca guidato dal Dr. Marion Tegethoff in collaborazione con il Professor Gunther Meinlschmidt ha esaminato lo schema temporale di correlazione tra patologie mentali e fisiche in un campione di circa 6.500 adolescenti americani di età compresa tra i 13 e i 18 anni.

I ricercatori hanno notato che, nei bambini e negli adolescenti, alcune malattie fisiche tendono a verificarsi con maggiore frequenza se precedute da disturbi mentali.

E, allo stesso modo, alcune patologie mentali sembrano essere particolarmente frequenti dopo l’insorgenza di specifici disturbi organici.

A disturbi di tipo depressivo spesso seguiva l’insorgenza di artrite e malattie del sistema digestivo, a disturbi di tipo ansioso seguiva l’insorgenza di patologie a carico della pelle.

Inoltre, i disturbi d’ansia sembrano più frequenti in soggetti che hanno sofferto di patologie cardiache.

Mentre i disturbi alimentari sembrano statisticamente correlati con l’epilessia. Cioè, nei soggetti epilettici sembra più probabile l’incidenza di disturbi dell’alimentazione.

Le associazioni temporali recentemente scoperte dovrebbero richiamare l’attenzione sull’identificazione dei  processi comuni che sembrerebbero interessare sia le malattie di  origine fisica sia le patologie mentali.

Dal punto di vista della politica sanitaria, i risultati sottolineano che il trattamento dei disturbi mentali e delle malattie fisiche dovrebbe essere strettamente interconnesso, soprattutto nei soggetti più giovani.

Link Fonte

Dott. Leonardo Corsetti

Psicologo Psicoterapeuta. Sono specializzato in Terapia Familiare Sistemica e appassionato divoratore di pubblicazioni relative alla Psicologia Evoluzionistica e alle Neuroscienze. A partire da questi schemi concettuali tratto i principali disturbi psicologici come ansia, fobie, attacchi di panico, depressione ecc... sia in sedute individuali che di coppia o familiari. Il mio studio è in Viale Martiri della Libertà, 28 a Macerata. Potete chiamarmi per un appuntamento al 328 00 31 262 o inviarmi una mail all'indirizzo leonardo.corsetti@gmail.com

Lascia un commento